2 mug cake, 1 pasticcere incazzato

Buona domenica a tutti voi e anche a te, Antonello Venditti. Il risveglio con gli uccellini, il raggio di sole che si infila dalla toppa del chiavistello e la condensa alle finestre. Tutto troppo bello, voglio creare un po’ di scompiglio. Oggi, per esempio, ho deciso di far incazzare i pasticceri. C’è infatti un modo esatto e scientifico per farlo, ed è mettersi a fare delle mug cake, le americanissime torte in tazza. Il concetto di base della mug cake è che metti a caso degli ingredienti dolci in una tazza, un po’ di lievito istantaneo e poi le metti a cuocere per 1 minuto nel microonde, tre cose che costerebbero a chiunque la scomunica da parte di Iginio Massari, perché sono l’esatto contrario della buona creanza in pasticceria, ovvero: a) dosi precise al milligrammo b) lievito vero e c) cotture calibrate.

La forza delle mug cake sta proprio in questo, ovvero dell’essere alla portata di tutti, pronte in 2 minuti di lavoro totali e senza sporcare nulla a parte le tazze, caratteristiche irresistibili per chiunque non abbia un pasticcere irascibile e con accesso ai coltelli in casa. Vi do le ricette di due mug cakes per la merenda di oggi, prese qua e la dal web e con un tasso di successo del 100%. Diciamolo, sono dei dolci approssimativi e con una consistenza imperfetta, ma basta una spruzzata di panna montata sopra e diventano i vostri migliori amici per la maratona tv della domenica pomeriggio, sotto la copertina. Sperando che Iginio non vi venga a bussare alla porta, io di quello lì ho paura vera.

Ps. Prima di iniziare, munitevi di un misurino graduato in millilitri, perché le ricette americane non esprimono le quantità in peso ma in volume.

Ricetta della Mug Cake agli Oreo

Mettete nella tazza 45 ml di latte intero e 60 ml di gocce di cioccolato bianco e fatela andare per 40 sec. nel microonde (massima potenza). Tiratela fuori e mescolate latte e cioccolato finchè le gocce non saranno completamente sciolte, poi aggiungete alla tazza 60 ml di farina, 8 ml di burro fuso e 1/4 di cucchiaino di lievito istantaneo e mescolate con una forchetta finchè il composto non sarà omogeneo. Buttateci dentro 2 Oreo spezzettati e continuate a sbriciolarli con la forchetta finchè non rimarrà solo qualche pezzettino e il resto briciole. Appoggiate un Oreo intero in cima all’impasto e fate cuocere tutto nel microonde per 60 secondi (massima potenza). Mangiate calda.

Ricetta della Mug Cake al Cioccolato

Mescolate omogeneamente nella tazza 60 ml di farina, 60 ml di zucchero di canna integrale, 30 ml di cacao amaro, mezzo cucchiaino di lievito istantaneo e un pizzico di sale. Aggiungete quindi 45 ml di burro fuso, 45 ml di latte intero, un piccolo uovo e mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia e mescolate a formare una pastella omogenea. Appoggiateci in mezzo 25 grammi di cioccolato fondente, spingendolo leggermente sotto la superficie, e versate 1 cucchiaio d’acqua sopra la pastella, senza mescolare. Mettete la tazza nel microonde per 90 secondi (massima potenza). Mangiate calda (ma aspettate un minuto che ustiona!).