Cucuzza ripiena, mezzo metro di timballo

cucuzza zucchina timballo ricetta

Difficoltà:

TEMPO:

90'

Dose:

VEGETARIAN OK

Ingredienti

  • 1

    enorme cucuzza o zucchina trombetta (8 etti)
  • 300 gr

    riso arborio
  • 300 gr

    pomodori datterini
  • 2 grosse

    cipolle rosse
  • 1

    mozzarella di bufala
  • 4 cucchiai

    di parmigiano grattugiato
  • 2

    uova
  • 4 cucchiai

    di granella di pistacchi
  • Qualche foglia

    di basilico
  • Qb

    semi di coriandolo macinati
  • 4 cucchiai

    di zucchero di canna
  • 200 ml

    acqua
  • Qb

    Sale e pepe

Una volta, a vent’anni, arrivai a Milano per far serata fuori provincia. Mi portarono ad un pub sul naviglio, ora non ricordo esattamente quale, con il preciso scopo di provare quest’esperienza fighissima che rispondeva al nome di mezzo metro di birra. Era un altissimo vaso, appunto di mezzo metro, appunto di birra, da versare nei bicchieri con una piccola spina posta sulla base. Che roba rivoluzionaria, direte voi, eh? Ma il punto non è questo. Una volta riempiti i bicchieri, ne vennero fuori esattamente sei da mezzo litro. Sei birre medie. Se le avessi acquistate separatamente, le avrei pagate trenta euro. Invece, tutte insieme in questo scenografico e gargantuesco vaso, ne costavano quaranta. Ben dieci euro in più. Che cosa ci insegna questo aneddoto? Che sono un coglione, in primo luogo. Ma anche che lo spettacolo, per quanto modesto come in questo caso, magnifica la sostanza rendendola più appetibile. Tutto questo per dire che quando ieri, nelle corsie del mio amato supermercato, ho trovato un lotto di zucchine trombetta da mezzo metro l’una non ho resistito.

cucuzza zucchina metro

La zucchina trombetta, cucuzza in altre parti d’Italia, può raggiungere dimensioni veramente impressionanti. È molto acquosa, ha un gusto blando e dolce ed è usata in preparazioni tradizionali, in base alla latitudine, ma sempre spezzettata. E allora a che serve comprarne una da mezzo metro, se non per fare qualche foto idiota? No, volevo capitalizzare le proprietà straordinarie di quest’ortaggio con qualcosa che, anche una volta cotto, potesse testimoniare la sua grandezza. Inoltre, volevo anche capitalizzare la tonnellata di avanzi, scatole aperte, bustine con la molletta che popolano il mio frigo e la mia credenza in questo periodo dell’anno. Era chiaro che l’avrei servita in un unico pezzo, e pertanto la padella era fuori dai giochi. Ho pensato, per restare leggero, di fare un timballino mettendo insieme le manciate di riso sparse in tutte le buste aperte, i datterini della settimana scorsa che urlavano mangiami, una mozzarella bufala buona e solitaria, i pistacchi sbriciolati dell’ultima baklava, le bellissime cipolle rosse di Acquaviva che avevo comprato e dimenticato. Quest’ultime, caramellate nell’acqua di governo della bufala, così da non buttare via proprio niente.

cucuzza ripiena riso cipolle

È venuta fuori una cucuzza ripiena molto simpatica, vegetariana, saporita, che per una cena in famiglia è davvero scenografica. Essendo una svuotafrigo, inoltre, ognuno può farla come desidera. L’importante è lasciarla intera, perchè una zucchina ripiena può essere buona, ma una zucchina di mezzo metro è davvero eccezionale. E ora fatevi pagare il sovrapprezzo, sennò lo spettacolo a che serve?

Procedimento

-Tagliate a metà per il lungo l’enorme cucuzza e svuotatela bene con il cucchiaino. Cospargete le due metà di sale grosso e lasciatela spurgare per un ora: deve perdere molta acqua.

-Fate a pezzettini con le mani una mozzarella di bufala, strizzateli bene e lasciateli scolare per una mezz’oretta: dovranno perdere molta acqua anche loro.

-Affettate sottile una cipolla e mezza, trasferite le striscioline in una piccola casseruola, aggiungete lo zucchero, l’acqua di governo della mozzarella di bufala, l’acqua normale, abbondante coriandolo macinato e mescolate bene. Lasciate cuocere a fuoco lentissimo per almeno un ora: la cipolla dovrà essere asciutta, aver perso tutto il liquido ed essere ben caramellata.

-Lessate il riso scolandolo al dente, e lasciatelo intiepidire.

-In un padellino fate soffriggere in un filo d’olio uno spicchio d’aglio, una generosa grattata di pepe e metà cipolla tagliata a fettine. Quando sarà appassita e un po’ abbrustolita aggiungete i datterini tagliati a metà, un pizzico di sale e lasciateli abbrustolire a fuoco medio per mezz’oretta, girandoli di tanto in tanto per non bruciare la cipolla. Quando saranno appassiti e abbrustoliti anche loro, trasferite il contenuto della padella in un contenitore e frullatelo col pimer per ottenere una crema.

-Mescolate insieme il riso lessato, la salsa di pomodoro tiepida, la mozzarella di bufala assieme alle uova, ai pistacchi e al parmigiano per ottenere un omogeneo ripieno per la zucchina. Giusto un pizzico di sale e qualche foglia di basilico spezzettata.

-Ora sciacquate e asciugate bene la cucuzza, in modo da rimuovere il sale e da averla bella asciutta. Riempite le due metà con il ripieno di riso, quindi cospargetele di parmigiano grattugiato e mettetele in forno su una leccarda coperta di carta a forno, a 180° statico per 40 minuti.

-Sfornate e guarnite con la cipolla caramellata, un po’ di granella di pistacchi e una generosa macinata di pepe.