French toast salati, alias Svuotafrigo

Ci sono profili Instagram che la nostra fidanzata non vorrebbe che guardassimo, quelli ad alto contenuto di tentazioni della carne, immagini fin troppo esplicite e oggetti del desiderio che rischierebbero, ad un’osservazione prolungata, di soppiantare la nostra dolce metà dal numero 1 della lista dei sogni della vita. Questi sono, ovviamente, le pagine che pubblicano cibo cafone. Che avevate capito? In vari momenti di debolezza, mi sono ritrovato a mettere una serie precisa di ‘segui’ a profili che propongono hamburger pirotecnici, altri che mostrano con esattezza quanto formaggio fuso possa contenere un uovo di pasqua e altri ancora, probabilmente sponsorizzati dalla lobby dei cardiologi corrotti, che ti invitano a fare tutto questo a casa con video tutorial di un minuto. Che tu pensi sia davvero un minuto e dopo due ore hai la cucina ricoperta di pastella, hai sporcato sedici ciotole e ventidue cucchiaini da caffè ma alla fine sei riuscito farti la tua fantastica torta al cioccolato in tazza. In buste, ovviamente.

Insomma seguo questi profili vergognosi e oggi uno di questi ha cominciato a pubblicare una serie di untissimi e invitanti french toast. Il french toast è in realtà un concetto fantastico perchè nel 99% dei casi hai sempre tutto ciò che ti occorre in casa: qualche fetta di pane in cassetta aperto da un mese, delle uova prossime a scadere e un po’ di latte ancora intatto da strani grumi e muffe. E siccome quelle foto mi hanno fatto venire una voglia di french toast che nemmeno una donna incinta all’ottavo mese di due gemelli e la lista delle cose da far sparire dal frigo era ben più lunga, mi sono preparato qualche french toast salato, che non è altro che la somma di due french toast uno sopra l’altro con in mezzo ingredienti sceltissimi, ovvero quello che domani avrei dovuto buttare: un mezzo avocado, della mozzarella avanzata dalla pizza di ieri e una busta di salmone sockeye a scadenza 14/11/2017. Il risultato è stato una merenda modesta e sei bicchieri di effervescente Brioschi. D’altra parte, posso resistere a tutto, ma non alle tentazioni (di Instagram).

RICETTA DEI FRENCH TOAST SALATI, ALIAS SVUOTAFRIGO (x4 merende)

Prendete otto fette di pane in cassetta e fatene dei panini con gusti a piacere, io ci ho messo mozzarella, avocado e salmone sockeye. In una boule sbattete due uova con 120 ml di latte e un pizzico di sale e pepe e immergeteci uno ad uno i quattro panini da entrambi i lati, e poi buttateli subito in una padella ben calda con una noce di burro. Un paio di minuti a lato a sfrigolare e i french toast sono pronti, caldi e avvolgenti. Più avvolgenti se avvolti da una buona salsa tartara. Prosit!